Betlemme e i bambini di Terra Santa

L’obiettivo di questo progetto è aiutare concretamente i bambini e ragazzi di Betlemme in situazioni di forte disagio: vogliamo che crescano sani e sereni, e che una buona istruzione garantisca loro un futuro. Un diritto che hanno tutti i bambini del mondo, adulti di domani.

Il contesto di disagio

La difficile situazione politica e socio-economica di Betlemme colpisce in particolar modo i minori, che spesso si trovano a fare i conti con ambienti familiari duri e violenti, segnati dalla povertà e dalla mancanza di ogni tipo di assistenza.  Inoltre l’assenza del sistema socio-sanitario nei Territori Palestinesi fa si che anche una semplice operazione o un medicinale da banco possano essere un problema insormontabile per una famiglia.

Come interveniamo

  • Sostegno dell’educazione:
    • Borse di studio per consentire la frequenza scolastica agli alunni più poveri;
    • Attività del doposcuola per impegnare i ragazzi in modo sano e costruttivo, e toglierli dalla strada;
    • Sostegno e integrazione dei bambini disabili, con difficoltà di apprendimento e con problemi sociali;
    • Seminari per famiglie sulla prevenzione della violenza domestica.
  • Emergenza sanitaria:
    • Acquisto di medicinali e trattamenti specifici per le famiglie indigenti con gravi problemi medici;
    • Sostegno economico alle operazioni chirurgiche;
    • Attività di educazione all’igiene e corretta alimentazione.

Gli interventi sono svolti in coordinamento con la scuola francescana (il Terra Sancta College), il Franciscan Social Service Office e la Parrocchia di Santa Caterina a Betlemme.

Il tuo aiuto

Sostenendo questo progetto aiuti concretamente i piccoli di questo luogo così speciale della Terra Santa, dove Dio si è fatto bambino.

La tua donazione garantisce che a Betlemme non manchino un’infanzia sana, serena ed una valida istruzione. Aiutare i bambini a costruire le basi per un futuro con maggiori opportunità è il miglior regalo che tu possa fare loro.

Puoi anche partecipare al sostegno a distanza di un bambino di Betlemme con un impegno continuativo di 1 euro al giorno (365 euro) per 3 anni. Leggi qui come.

«Si è fatto bambino, affinché la parola diventi per noi afferrabile. Così Dio ci insegna ad amare i piccoli. Il bambino di Betlemme dirige il nostro sguardo verso tutti i bambini sofferenti e abusati nel mondo, i nati come i non nati». Benedetto XVI

DONA ORA

bambini-scuola
bambini-scuola2
bambini-scuola4
bambini-scuola5
bethlehem-children_01
bethlehem-children_02
bethlehem-children_03
bethlehem-children_04
bethlehem-children_05
bethlehem-children_06
bethlehem-children_07
bethlehem-children_08
bethlehem-children_09
bethlehem-children_10
bethlehem-children_11
bethlehem-children_12
bethlehem-children_13
bethlehem-children_14
bethlehem-children_15
bethlehem-children_16
bethlehem-children_17
img_1863-copia
proterrasancta-children
Notizie correlate:

Estate a Betlemme: per crescere insieme con la musica (Agosto 2017)

Il “Summer Camp” a Betlemme (Luglio 2017)

A lezione con l’Arab Institute di Betlemme: “Non basta conoscersi e interessarsi, ma si deve anche valorizzare l’altro” (Febbraio 2017)

Incontro, buona cucina e la bellezza delle piccole cose: le donne di Betlemme ripartono anche da qui (Febbraio 2017)

“Riconciliarsi con se stessi, per costruire il mondo”: l’avventura dei ragazzi di Betlemme (Gennaio 2017)

Con la Conferenza Episcopale Italiana nelle scuole! Riduciamo la violenza tra i banchi di Betlemme (Novembre 2016)

“E…stiamo insieme”, l’estate a Betlemme, per giocare e crescere insieme (Luglio 2016)

Dona un Natale di speranza a Betlemme (Novembre 2015)

“Mi troverai nel suono”: corso di formazione per musicoterapisti a Betlemme (Luglio 2015)

Campo estivo a Betlemme, l’entusiasmo dei più piccoli (Luglio 2015)

Finisce l’anno scolastico: grande festa per i diplomati del Terra Sancta College di Betlemme (Giugno 2015)

La lista nozze? Un dono speciale per Betlemme (Giugno 2015)

Il personaggio del mese: Naila, Assistente Sociale a Betlemme (Maggio 2015)

Classi rinnovate e sicure: sorpresa per i piccoli alunni dell’asilo Santa Caterina di Betlemme (Aprile 2015)

Un disegno dai bimbi di Betlemme, negli ultimi giorni della Campagna di Natale (Gennaio 2015)

Una commovente colletta per Betlemme da una piccola parrocchia abruzzese (Gennaio 2015)

A Natale per Betlemme: belle notizie dalla parrocchia di Busseto, e da tante parrocchie italiane (Dicembre 2014)

Betlemme: il Natale arriva tra i bimbi del Caritas Baby Hospital e del Campo profughi di Aida (Dicembre 2014)

Video: la nostra Campagna di Natale entra nel vivo, con una novità (Dicembre 2014)

Sostegno a Distanza a Betlemme (Dicembre 2014)