Cipro, supporto ai cristiani in difficoltà

Il nostro obiettivo è sostenere le comunità cristiane, soprattutto le persone più povere, dell’isola di Cipro.

Non tutti sanno che i Francescani di Terra Santa sono presenti anche a Cipro, dove risiedono dal XIII secolo e dove conobbero vicende travagliate fino ai giorni nostri (clicca QUI per saperne di più).

La tormentata situazione di Cipro non è mai cessata: filo spinato, muri, barriere ed una zona cuscinetto presidiata dai militari dell’ONU separano la Repubblica di Cipro dal restante territorio della zona settentrionale dell’isola, controllata dalla Turchia dal 1974. Una divisione che, oltre a segnare pesantemente la popolazione locale, colpisce duramente l’immenso patrimonio culturale cristiano nella zona nord occupata.

Una storia da tutelare e un presente da sostenere

Terra di apostoli e importante luogo di passaggio di San Francesco, Cipro è oggi un paese ricchissimo di millenari resti archeologici, antiche chiese e monasteri bizantini, sorprendenti cattedrali gotiche medioevali. Ma è anche un paese in cui la presenza francescana è fondamentale per arginare povertà e abbandono.

Attività del progetto Cipro

  • A Nicosia sosteniamo il Social Center of St. Joseph the Migrant, il centro socialedelle suore francescane del Sacro Cuore che accoglie i migranti stranieri e fornisce loro corsi di lingua e formazione. Inoltre siamo a fianco dei frati nell’impegnativa opera di ristrutturazione del Terra Sancta College, la scuola più antica dell’isola;
  • A Limassol sosteniamo il Rifugio di San Francesco della parrocchia, un servizio di mensa per poveri. Inoltre aiutiamo le famiglie bisognose a pagare la retta della scuola St. Mary, gestita dalle suore francescane del Sacro Cuore;
  • A Larnaca sosteniamo il Terra Sancta Rest House, la casa di riposoper anziane gestito dalle suore francescane del Sacro Cuore.

Diventa sostenitore di Cipro

Il lavoro dei francescani a Cipro, pastorale e sociale, è esclusivamente sostenuto dalla carità di tanti piccoli sostenitori privati. Per questo è necessario e prezioso il sostegno di tutti!

«È, sopra ogni altra cosa, la Terra Santa, crocevia di popoli, religioni, culture. Paese di scorribande furiose di popoli antichi». Padre Pierbattista Pizzaballa, Custode di Terra Santa e Presidente di Associazione pro Terra Sancta

DONA ORA

1-larnaca-8
1-larnaca-16
1-larnaca-27
2-larnaca-lagosalatomoschea-1
2-larnaca-lagosalatomoschea-3
3-colossicastellochiesa-6
3-colossicastellochiesa-32
3-colossicastellochiesa-32a
4-kurium-1
4-kurium-9
6-phafos-3
6-phafos-51
9-nicosiaimmigranti-13
11-nicosiaturca-17
12-nicosiatsc-18
13-sanbarnabatomba-6
13-sanbarnabatomba-10
condividi facebook twitter google pinterest stampa invia
download