Betlemme: i cori del Magnificat insieme al Coro Clairière del Conservatorio della Svizzera Italiana per la Messa di Natale

Hanno allietato con le loro voci la Messa di Mezzanotte a Betlemme, nella Basilica della Natività, cantando di fronte al Custode di Terra Santa, al Patriarca di Gerusalemme, ai tanti esponenti religiosi e politici, e a migliaia di fedeli giunti da tutto il mondo per vivere il Natale nel Luogo stesso in cui è accaduto.

Sono i componenti del Coro Yasmeen dell’Istituto Magnificat, insieme al Coro della Custodia di Terra Santa, e quest’anno accompagnati dal Coro Clairière del Conservatorio della Svizzera Italiana. Per la prima volta è stata eseguita in lingua araba una Messa per coro, tromba e organo, scritta da padre Armando Pierucci. Inoltre, le ragazze e i ragazzi del Coro Clairière hanno accompagnato i vari riti e momenti della celebrazione con i canti di Natale più popolari, alcuni canti sacri della tradizione bizantina e diversi brani del loro vasto repertorio di musica sacra. Alla tromba vi era il giovane musicista Stefano Galante.

La collaborazione tra i Cori è nata grazie all’Istituto Magnificat della Custodia di Terra Santa e all’Associazione Amici del Magnificat. ATS pro Terra Sancta continua a sostenere con entusiasmo l’esperienza di dialogo e di pace che questo Istituto musicale, posto nel cuore della Città Vecchia e aperto ai bambini e ragazzi di ogni provenienza, continua a portare avanti.

Nella speranza che il messaggio universale della musica possa continuare a scavalcare le barriere culturali, religiose e linguistiche, invitiamo tutti gli Amici pro Terra Sancta a continuare a sostenere il Magnificat e le sue attività per il 2013. Per saperne di più sul progetto “Magnificat – Musica nella Città Santa“, visitate la pagina dedicata!