Cafarnao, la città di Gesù

Il nostro obiettivo è tutelare e valorizzare il sito archeologico dell’antica città di Cafarnao, scoperto e reso pubblico grazie al lavoro dei frati francescani.

La casa di San Pietro e il sito archeologico

Cafarnao, situata in Galilea, è una delle perle della Terra Santa visitata ogni anno da migliaia di pellegrini: essi vengono da tutto il mondo per cercare in questo luogo evangelico un contatto personale con Gesù.

A Cafarnao sorgeva infatti la casa di San Pietro, che Gesù utilizzò come base per i suoi spostamenti durante la predicazione in quella regione. Vicino alla casa si trovano anche i resti della grande sinagoga in cui il Salvatore tenne il discorso Eucaristico, che annunciava a coloro che lo seguivano l’indomani della moltiplicazione dei pani e dei pesci, qual è il vero pane che non perisce.

Le prime comunità cristiane costruirono in questa cittadina vari edifici di culto, ricordati anche dai pellegrini; le loro indicazioni, nonché le coordinate geografiche dell’antica Cafarnao, coincidono con i ritrovamenti archeologici dei francescani.

Le attività del progetto

In collaborazione con il Mosaic Centre Jericho e’ stato effettuato il restauro del prezioso mosaico rinvenuto nel luogo dove sorgeva la casa di San Pietro. Ne è stata poi realizzata una fedele copia, posizionata nel piazzale antistante la chiesa francescana costruita sopra la casa dell’apostolo: in questo modo tutti i pellegrini possano toccare con mano la bellezza di questo preziosissimo reperto.

Molto resta da fare nel sito archeologico, così significativo per la memoria cristiana, ma in gran parte non ancora dissotterrato. Nuove testimonianze dell’epoca in cui visse Gesù potrebbero emergere.

Diventa sostenitore di Cafarnao

Questo progetto si inserisce in una più ampia iniziativa di promozione e valorizzazione dei Luoghi Santi e del patrimonio archeologico ed artistico della Custodia di Terra Santa.

Con il tuo aiuto contribuisci alla continuazione degli scavi e allo studio dei reperti archeologici, e fai si che la bellezza di questo posto continui ad essere ammirata dai tanti visitatori che qui riscoprono l’annuncio di speranza di Gesù.

DONA ORA

 

1410-inaugurazione-mosaico
cafarnaum_01
cafarnaum_02
cafarnaum_03
cafarnaum_04
cafarnaum_05
cafarnaum_06
cafarnaum_07
condividi facebook twitter google pinterest stampa invia