Luglio 2012

C’è ancora molto da fare per affrontare l’emergenza umanitaria in Siria

Dopo sedici mesi i disordini in Siria continuano e anzi sembrano crescere in modo preoccupante. Secondo le informazioni fornite dalla Mezzaluna Rossa Siriana, sono circa un milione e mezzo le persone colpite dalla crisi, con migliaia di feriti o di persone che hanno perso la vita. La violenza si sta diffondendo in tutto il paese, raggiungendo anche zone che fino ad ora non erano state toccate. Il numero degli sfollati cresce e le persone si spostano verso le aree rurali, dove è più difficile fornire aiuti e servizi di base.

Per affrontare questa emergenza attraverso i frati francescani della Custodia di Terra Santa che si trovano nel paese servono aiuti. Abbiamo raccolto molto grazie alla generosità degli Amici pro Terra Santa, ma rimane ancora molto da fare: acquistare beni di prima necessità (cibo, vestiti, medicinali), aiutare chi  ha perso la casa a ripararla,  ricostruirla, o trovare una nuova collocazione.

Continua a sostenere i francescani della Custodia di Terra Santa nell’affrontare l’emergenza umanitaria in Siria!

condividi facebook twitter google pinterest stampa invia
Notizie correlate:

Damasco. La lunga via della ripresa e i nuovi nemici della Siria (Aprile 2019)

UN NOME E UN FUTURO (Aprile 2018)

IN SIRIA, NOI NON CI ARRENDIAMO (Marzo 2018)

Aleppo: ricuciamo le ferite dei piccoli siriani (Febbraio 2018)

Ricordando il Natale: Il dono dei francescani ai bambini di Aleppo (Gennaio 2018)

Fede, speranza e carità ad Aleppo. Ultima tappa del nostro viaggio in Siria (Novembre 2017)

Oasi di carità a Damasco. Prima tappa del nostro viaggio in Siria (Ottobre 2017)

Aleppo: “tutto da ricostruire, ma non siamo soli” (Settembre 2017)

Aggiornamenti dalla Siria: “Torniamo a casa, ma non è ancora finita!” (Luglio 2017)

GREST 2017: con la parrocchia, ancora vicini alla Siria (Giugno 2017)

Testimonianze dalla Siria: Suor Iole, la missionaria di speranza a Damasco (Maggio 2017)

Sei anni di guerra in Siria e l’instancabile impegno di ATS pro Terra Sancta a fianco della popolazione (Marzo 2017)

Aleppo si rialza (Febbraio 2017)

Aleppo libera, ma la pace è ancora lontana (Dicembre 2016)

Colpita la chiesa francescana di Damasco. Associazione pro Terra Sancta a fianco della Custodia di Terra Santa (Novembre 2016)

Con i nostri occhi il dramma di Aleppo (Ottobre 2016)

Siria: Associazione pro Terra Sancta rilancia l’appello per la pace dell’ordine francescano (Ottobre 2016)

“Non voglio che siate tristi per la guerra”: gli oratori italiani a sostegno di Aleppo (Agosto 2016)

Una proposta estiva per tutte le parrocchie italiane! (Maggio 2016)

Bombe sul collegio Terre Sainte! (Maggio 2016)