Gennaio 2014

Il tuo 5 per mille per la Terra Santa!

Destinare il 5 per Mille ad ATS pro Terra Sancta
non costa nulla, e può fare molto.

… per Conservare i Luoghi Santi

…per Sostenere le Comunità Cristiane in Terra Santa

ATS pro Terra Sancta

Con una semplice firma potrai aiutare i francescani di Terra Santa e attraverso di loro i bambini, le giovani famiglie, gli indigenti, i malati, gli anziani, la minoranza cristiana che abita la Terra Santa, oltre che sostenere l’opera di valorizzazione e conservazione dei Luoghi Santi.

Qualche esempio?

Reddito lordo

Imposta netta

Il tuo 5 x Mille

Come si trasforma in aiuto concreto

€ 15.000

€ 3.450 € 17,25 Pasto per tre anziani di Betlemme

€ 30.000

€ 7.200

€ 38,60

Acquisto abbigliamento invernale per un bambino

€ 50.000

€ 15.320

€ 76,20

Contributo per una giornata di formazione per giovani mosaicisti
€ 75.000

€ 25.420

€ 127,10

Riparazione dell’impianto elettrico in una casa nella Città Vecchia di Gerusalemme

€ 100.000 € 36.170

€ 180,85

Acquisto mensile di medicinali per due malati cronici di Betlemme

*Schema esemplificativo indicativo basato sull’imposta netta del contribuente, al lordo di eventuali deduzioni, detrazioni, ritenute o crediti d’imposta. Questi sono solo esempi di come ATS pro Terra Sancta può utilizzare il tuo 5 per Mille.

***

Trasforma il tuo 5 per Mille in aiuto concreto alla Terra Santa!  

Come fare?

Nel tuo modulo per la dichiarazione dei redditi, troverai un riquadro destinato alle Onlus. Occorre firmare la prima sezione relativa al “sostegno delle organizzazioni non lucrative” e indicare il codice fiscale

972 75 88 05 87

Stampa e conserva il nostro codice fiscale da inserire nella dichiarazione dei redditi.

Il 5 per Mille non rappresenta un’alternativa al versamento dell’8 per Mille a favore della Chiesa Cattolica!

***

Per maggiori informazioni scarica il volantino

le nostre CARTOLINE 5 x Mille  per la TERRA SANTA!

oppure contattaci direttamente scrivendo a info@proterrasancta.org

***

Vuoi aiutarci a diffondere le informazioni relative al 5 x mille per la Terra Santa?

Utilizza il nostro banner: posizionalo nel tuo blog e nei siti internet di associazioni amiche.

Scarica, stampa, diffondi ed appendi in parrocchia il nostro volantino, …LA TERRA SANTA ha bisogno di AIUTO!

condividi facebook twitter google pinterest stampa invia
Notizie correlate:

Con il tuo 5 x Mille farai la differenza per la Terra Santa (Maggio 2015)

Sostieni la Terra Santa con il tuo 5 x Mille (Gennaio 2015)

Scopri cosa puoi fare tu per aiutare la Terra Santa: qualche esempio concreto (Luglio 2013)

Donare con gioia: chi ci risponde di averlo già fatto e chi ancora può aiutarci, attraverso il 5 per Mille per la Terra Santa (Maggio 2013)

Non dimentichiamo chi opera silenziosamente nella Terra di Nostro Signore: il messaggio di un amico e volontario di Terra Santa (Marzo 2013)

Il tuo 5 per Mille per la Terra Santa (Gennaio 2013)

Festeggiare i 25 anni di matrimonio con un viaggio a Gerusalemme e con un gesto di amicizia verso i cristiani di Terra Santa (Agosto 2012)

Aggrappati alle radici: un libro per raccontare e per sostenere i cristiani di Terra Santa (Luglio 2012)

Non mancano le idee e i gesti di vicinanza alla Terra Santa (Luglio 2012)

ATS pro Terra Sancta compie dieci anni! Un’intervista esclusiva che racconta la sua nascita e la sua crescita nel tempo (Maggio 2012)

Il tuo 5 x MILLE per la TERRA SANTA (Aprile 2012)

5 x MILLE per la TERRA SANTA (Aprile 2012)

Pasqua di speranza tra i poveri di Betlemme (Aprile 2012)

Il tuo 5 per mille per la Terra Santa (Febbraio 2012)

Bilancio 2010 (Giugno 2011)

Pellegrinaggi nell’antica Samaria: alla scoperta delle tradizioni cristiane, all’insegna del turismo sostenibile (Giugno 2011)

Due esempi di solidarietà: i messaggi dei donatori ATS pro Terra Sancta (Giugno 2011)

Scrivi la tua storia là dove tutto ha avuto inizio: sostieni la Terra Santa con il tuo 5 per mille (Maggio 2011)

La diocesi di Mondovì (CN) sostiene il progetto “Gerusalemme pietre della memoria” (Maggio 2011)

Ricordare la Colletta del Venerdí Santo: un sostegno semplice e diretto alla Terra Santa (Aprile 2011)