Emergenza educativa nei Territori Palestinesi: si conclude positivamente il workshop organizzato da AVSI e ATS a Betlemme

email whatsapp telegram facebook twitter

Si è concluso con l’entusiasmo dei partecipanti il workshop di due giorni organizzato da AVSI e ATS pro Terra Sancta, nell’ambito del progetto “Sostenere l’emergenza educativa nei Territori dell’Autonomia Palestinese” finanziato dalla Cooperazione Italiana. Il workshop, aperto da un intervento del padre Custode Pierbattista Pizzaballa, ha coinvolto insegnanti e istituzioni attive nel settore dell’educazione, con lo scopo di individuare insieme gli obiettivi per i prossimi anni.

Grazie al coinvolgimento e all’adesione dei partecipanti coinvolti e agli interventi degli esperti AVSI, sono state discusse e sviscerate diverse problematiche riguardanti la situazione educativa nei Territori Palestinesi. Questi problemi rappresentano delle occasioni d’intervento, a partire dalle aule scolastiche e dagli insegnanti stessi, che sono i primi attori nella realizzazione dei progetti educativi. Perciò saranno proprio gli insegnanti ad indicare la strada da percorrere nei prossimi anni con i loro bisogni ed esigenze. Quella che si prospetta è una vera e propria collaborazione, al fine di costruire e realizzare insieme i prossimi progetti a sostegno dell’emergenza educativa del paese.

 

ATS pro Terra Sancta e AVSI collaborano al fine di aumentare e migliorare le opportunità educative favorendo la crescita culturale dei giovani, degli educatori e delle famiglie ed il dialogo tra le culture. Per i prossimi tre anni sono in programma importanti attività nelle scuole della Custodia di Terra Santa nei Territori Palestinesi nell’ambito del progetto “Sostenere l’emergenza educativa nei Territori dell’Autonomia Palestinese” finanziato dalla Cooperazione Italiana.

 

[nggallery id=82]