Natale a Gaza, pregando per una vita normale

Parlano i cristiani di Gaza.

Sentiamo che Gesù sta arrivando davvero a Gaza, come se stesse arrivando in particolare per Gaza. Non è come le altre volte, sappiamo che Gesù è con noi sempre, ma dopo tutto quello che abbiamo passato… insomma, adesso Gesù sta arrivando, e sta correndo verso Gaza, aprendo le sue braccia come per abbracciare ognuno di noi”.

***

Ricordiamo il nostro appello per sostenere l’emergenza a Gaza.

La situazione nella Striscia di Gaza è sempre molto complessa. Desideriamo sostenere la commovente carità operosa dei cristiani che prestano attività di assistenza alla popolazione locale, e in particolare a protezione dei bambini disabili, senza distinzioni di razza, cultura e religione. Il sostegno di ATS pro Terra Sancta alla comunità cristiana è iniziato nel marzo 2011 e continua oggi.

Il progetto “Emergenza Gaza che puoi sostenere donando online o su conto corrente si articola in due attività:

Farsi carico degli ultimi: sostegno ai disabili della Striscia di Gaza

Sostegno ai cristiani bisognosi della Striscia di Gaza

Basta un semplice gesto per aiutare i disabili, i bambini e le famiglie che vivono nella Striscia di Gaza e supportare i religiosi nella loro delicata missione che in questi giorni più che mai consiste nell’accompagnare i cristiani da vicino, nel dare loro una parola di conforto e di speranza, nell’aiutarli a domandare a Dio, nell’insegnare il perdono e il valore della sofferenza, vissuta cristianamente.

 

email whatsapp telegram facebook twitter