Giugno 2011

Pellegrinaggi nell’antica Samaria: alla scoperta delle tradizioni cristiane, all’insegna del turismo sostenibile

Sebastiya Heritage Day_2Dopo molti anni, l’antica Samaria torna ad essere un’importante meta di pellegrini e turisti. La regione, citata nell’antico e nel nuovo Testamento, racchiude un inestimabile patrimonio religioso, culturale, ed archeologico, ed assume, oggi, un ulteriore significato. La capitale della regione, Sebastia, ospita importanti resti di età romana, bizantina e crociata, recentemente restaurati grazie all’intervento di ATS pro Terra Sancta; il progetto, svolto in collaborazione con il comune di Sebastia ed il Mosaic Centre di Jericho, ha portato anche all’allestimento di una Guest House nei pressi dell’area archeologica, al fine di contribuire allo sviluppo economico e commerciale ed al mantenimento della cultura locali. E’ con questo spirito che Roberto Rita condurrà un gruppo di pellegrini in Terra Santa, con una significativa tappa di tre giorni in Samaria. Il “Pellegrinaggio Orante” è stato organizzato “avendo premura di non mettere in atto quel mordi e fuggi purtroppo troppo spesso stipato nella borsa del pellegrino”, scrive Rita; i pellegrini alloggeranno a Sebastia, in parte nella Guest House, ed in parte accolti presso delle famiglie locali. Per essi il pellegrinaggio rappresenterà certo una ricerca delle proprie radici cristiane, ma sarà anche una grande opportunità di dialogo e scambio culturale, nella città dove la tradizione colloca la sepoltura di Giovanni Battista, profeta venerato anche dai musulmani con il nome di Yahia. Riportiamo qui il messaggio di Roberto Rita, una raccolta di emozioni e pensieri scaturiti dopo il suo ultimo pellegrinaggio in Terra Santa.

Notizie correlate:

Sebastia: nuovi spazi per un turismo sostenibile e responsabile (Marzo 2019)

Condividere e dialogare: i corsi di lingua a Gerusalemme, Betania e Sabastiya (Aprile 2018)

Le donne di Samaria oggi (Marzo 2018)

Diari di viaggio (Novembre 2017)

Storia di Ruwaida, ceramista di Nisf Jubeil (Luglio 2017)

Una sola famiglia cristiana a Sebastia (Settembre 2016)

L’arte della ceramica e una nuova guesthouse, per dare speranza a un altro villaggio in Samaria (Ottobre 2015)

Sabastiya, turismo accogliente di comunità (Luglio 2014)

I Consoli italiani di Gerusalemme visitano Sabastiya (Marzo 2014)

Di ritorno dalla Terra Santa, le foto e le parole di alcuni amici che hanno visitato i nostri progetti (Febbraio 2014)

Nuova vita per la guesthouse di Sabastiya e per i giovani del villaggio (Gennaio 2014)

Il tuo 5 per mille per la Terra Santa! (Gennaio 2014)

Le voci e le esperienze dei partecipanti al primo pellegrinaggio “pro Terra Sancta” (Ottobre 2013)

Pregare sui Luoghi Santi e visitare i progetti di ATS pro Terra Sancta: notizie dai pellegrini ora a Gerusalemme (Ottobre 2013)

Scopri cosa puoi fare tu per aiutare la Terra Santa: qualche esempio concreto (Luglio 2013)

Continua il sostegno delle scuole di Savona verso i bambini di Betlemme: le prossime iniziative e un invito per tutti gli amici pro Terra Sancta (Giugno 2013)

Un pellegrinaggio pro Terra Sancta: aperte le iscrizioni! (Aprile 2013)

Non dimentichiamo chi opera silenziosamente nella Terra di Nostro Signore: il messaggio di un amico e volontario di Terra Santa (Marzo 2013)

I pensieri di alcuni pellegrini, di ritorno dalla Terra Santa (Dicembre 2012)

Un seminario per chi guida i pellegrinaggi in Terra Santa (Novembre 2012)