Supporto ai profughi di Siria e Iraq in Libano

Il nostro obiettivo è aiutare i profughi siriani ed iracheni in Libano attraverso il supporto all’opera dei frati francescani presenti nel Paese.

Dall’inizio delle guerre che hanno scosso il Medio Oriente negli ultimi anni, in particolare in Siria e in Iraq, il Libano è stato il Paese che si è trovato ad accogliere il maggior numero di profughi. Qui arrivano migliaia e migliaia di famiglie: molte di queste sono cristiane, in fuga dalle loro case e dalle loro comunità, spesso perseguitate per la loro fede. Con questo progetto, vogliamo migliorare le condizioni di vita di una popolazione che è stata marginalizzata a causa della propria fede, costretta a fuggire dalle proprie case e che si trova oggi in una situazione di grande vulnerabilità.

Attività che sosteniamo

I frati francescani della Custodia di Terra Santa in Libano si prendono cura quotidianamente dei profughi, aiutando i malati, i bambini, gli anziani e le famiglie più povere ad affrontare i bisogni primari, e sostenendo i giovani nell’integrazione nelle scuole libanesi, attività fondamentale per garantire loro non solo un futuro, ma anche una parvenza di normalità.

In particolare sosteniamo:

  • La distribuzione di alimenti e medicine ai più bisognosi;
  • L’aiuto nella ricerca di una sistemazione e un alloggio;
  • L’offerta di attività ricreative e pastorali per bambini e giovani, come il catechismo e momenti di condivisione in parrocchia.

Vogliamo aiutare i profughi di Siria e Iraq supportando l’opera della Custodia di Terra Santa: con i frati francescani desideriamo abbracciare i cristiani perseguitati, condividendo il dolore di questi uomini e donne che hanno perso tutto.

 

DONA ORA

2013-11-21-10.26.53
2013-11-21-11.03.44
45219
45220
45221
45222
Touficbm_141225_7071
Touficbm_141225_7154_piccola
Touficbm_141225_7180
Touficbm_141225_7277_piccola
Touficbm_141225_7292
Touficbm_141225_7297
Touficbm_141225_7304
Touficbm_141225_7395
Touficbm_141225_7449
Touficbm_141225_7468
Touficbm_141225_7474
Touficbm_141225_7484
Touficbm_141225_7533
Notizie correlate:

Racconto di un viaggio in Siria. Prima tappa: Latakia e l’aiuto agli sfollati di Idlib (Ottobre 2018)

Le storie terribili del JACC a Gerusalemme e il sostegno di ATS pro Terra Sancta (Giugno 2018)

Aleppo: Un nome e un futuro (Aprile 2018)

IN SIRIA, NOI NON CI ARRENDIAMO (Marzo 2018)

Siria: Mons. Abou Khazen sulla situazione a Damasco (Marzo 2018)

“40 colpi di mortaio in un solo giorno. Centinaia di feriti”: Ayham, di ATS pro Terra Sancta racconta la tragedia di Damasco (Febbraio 2018)

Aleppo: ricuciamo le ferite dei piccoli siriani (Febbraio 2018)

Approfondimenti: Le celebrazioni cristiane in Terra Santa (Gennaio 2018)

Ricordando il Natale: Il dono dei francescani ai bambini di Aleppo (Gennaio 2018)

Fede, speranza e carità ad Aleppo. Ultima tappa del nostro viaggio in Siria (Novembre 2017)

Oasi di carità a Damasco. Prima tappa del nostro viaggio in Siria (Ottobre 2017)

Una casa per Aleppo (Ottobre 2017)

“Qualcosa che rimane impresso nel cuore”: il Middle East Community Program 2017 (Settembre 2017)

Aggiornamenti dalla Siria: “Torniamo a casa, ma non è ancora finita!” (Luglio 2017)

Terremoto a Kos, Grecia: la testimonianza di Fra Luke Gregory e il sostegno ai cittadini dell’isola (Luglio 2017)

GREST 2017: con la parrocchia, ancora vicini alla Siria (Giugno 2017)

Testimonianze dalla Siria: Suor Iole, la missionaria di speranza a Damasco (Maggio 2017)

Sei anni di guerra in Siria e l’instancabile impegno di ATS pro Terra Sancta a fianco della popolazione (Marzo 2017)

Aleppo si rialza (Febbraio 2017)

Le domande dei profughi cristiani iracheni in Libano (Gennaio 2017)