Settembre 2010

ATS Pro Terra Sancta

ATS Pro Terra Sancta al Meeting RiminiATS Pro Terra Sancta, la ONG dei francescani della Custodia di Terra Santa, è stata presente al Meeting di Rimini ospite della Compagnia della Opere.

Con uno stand ricco di immagine sulla Terra Santa e con il supporto di tanti volontari amanti e conoscitori della Terra Santa abbiamo cercato di dare eco al desiderio della Custodia di Terra Santa affinché tutti possano collaborare all’opera di conservazione dei Luoghi Santi ed al sostegno delle comunità cristiane che vivono in Terra Santa.

Gli interventi di ATS Pro Terra Sancta abbracciano numerosi settori e si traducono in opere concrete a carattere sociale, educativo, archeologico, culturale e assistenziale a favore delle comunità cristiane locali e non.  Particolare rilevanza è stata data al progetto a sostegno delle famiglie cristiane che abitano la Città Santa.

“Occorre incoraggiare e sostenere quanti fanno la scelta di restare fedeli alla loro terra….ed aiutare i cristiani a rimanere nel loro Paese…esorto l’intera Chiesa ad apportare un impegno vigoroso a tali sforzi” – Benedetto XVI.

I francescani stanno facendo tutto il possibile per raccogliere fondi al fine di ristrutturare ed allargare le case all’interno del quartiere cristiano nella Città Vecchia, per dare condizioni di vita dignitosa alle famiglie cristiane, per sostenere le “pietre vive” e così preservare le “pietre della memoria” di Gerusalemme.

“Custodire i Luoghi Santi: questo è stato il nostro primo compito e lo è fino ad oggi. Il Papa affidò all’ordine il compito di recuperare i Luoghi Santi della redenzione e di ricostituire attorno una presenza cattolica, per fare in modo che queste fossero non solo pietre, ma pietre vive!” – Padre Pierbattista Pizzaballa ofm, Custode di Terra Santa, nonché Presidente di ATS

condividi facebook twitter google pinterest stampa invia