Una settimana fitta d’impegni per il Custode di Terra Santa in Italia

email whatsapp telegram facebook twitter

pressInizierà il 15 ottobre la settimana tutta italiana di fra Pierbattista Pizzaballa, Custode di Terra Santa, partendo da Brescia con l’incontro organizzato per gli studenti di V superiore di città e provincia. Nell’Auditorium di Via Balestrieri, fra Pizzaballa interverrà sul tema: La presenza francescana nella terra in cui è sorto lo Stato di Israele. Una sorta di lezione di storia, supportata da slides, per illustrare a studenti e pubblico la realtà della Custodia di Terra Santa, segnata dalle innumerevoli variazioni di confini e realtà territoriali durante il trascorrere di quasi 900 anni di presenza in questi Paesi. L’iniziativa, aperta al pubblico, è proposta dall’Associazione Amici di Cocca Veglie e ATS pro Terra Santa, con il patrocinio della Provincia di Brescia, Assessorato Cultura e Turismo.

Nel pomeriggio, è prevista la visita privata alla Comunità Shalom di Palazzolo sull’Oglio, una realtà da anni legata alla Terra Santa e, più in particolare, al Romitaggio del Getsemani di Gerusalemme.

Il giorno successivo, 16 ottobre, Fra Pizzaballa parteciperà all’incontro organizzato a Salerno dal Centro Culturale e Ricerca “Tau”, dal titolo “San Francesco d’Assisi tra spiritualità contemplativa e vita apostolica”.  Una riflessione su San Francesco d’Assisi tra spiritualità contemplativa e vita apostolica.

Mercoledì 17 ottobre, a Pordenone, l’incontro sul tema “Israele-Palestina-Terra Santa. Ebrei, Musulmani e Cristiani”. Contraddizioni, contrasti e prove di dialogo nella terra di Gesù. L’iniziativa, promossa dalla diocesi di Concordia-Pordenone, è inserita nel calendario degli incontri per l’Anno della Fede. La mattina del 18, incontro con il Vescovo e i presbiteri della Diocesi. Il Custode renderà testimonianza, dentro un tempo di preghiera per la Terra Santa, sviluppando una riflessione sull’importanza dei pellegrinaggi e sulla funzione svolta dalla Custodia per la conservazione della comunità cristiana e dei Luoghi in cui è nata la nostra fede.

Sabato 20 ottobre il Custode sarà a Roma, per partecipare alla Quinta giornata dedicata alle associazioni di Terra Santa. Presso l’Auditorium Antonianum si svolgerà l’incontro annuale tra il Custode e le associazioni di volontariato che sostengono progetti in Terra Santa. L’iniziativa, promossa da ETS – Edizioni di Terra Santa e ATS pro Terra Santa, sarà occasione di confronto e dibattito sul tema dal titolo “Primavera o inverno arabo? Quale futuro per i cristiani di Terra Santa”.

In allegato le locandine d’invito alle iniziative.