Agosto 2016

“You will find me in the sound”: il corso di Musicoterapia a Betlemme

Si è conclusa di recente a Betlemme, la seconda edizione di “You will find me in the sound”, corso di formazione in musicoterapia organizzato dall’Associazione Pro Terra Sancta grazie al contributo e alla collaborazione con l’Università Cattolica del Sacro Cuore e coordinato dal Centro di Ateneo per la Solidarietà Internazionale. Un’occasione unica per psicologi e terapisti (studenti e professionisti), educatori e insegnanti di Betlemme.

L’alta professionalità del professor Dario Benatti, responsabile dell’iniziativa, ha permesso un lavoro di grande qualità. Partendo dagli stimoli e dalle domande degli stessi partecipanti al seminario di formazione il professore ha “guidato i contenuti e valorizzato le competenze” riscuotendo un grande successo.

Quello della musicoterapia è un canale privilegiato per entrare in comunicazione con pazienti affetti da patologie di diversa gravità, attraverso un uso consapevole del suono e della musica; pazienti a cui non basta fornire i mezzi per vivere ma è opportuno affiancare anche un sostegno competente in grado di comprenderli, aiutarli e accompagnarli.

In un contesto socio-economico che al momento non ha nessuna speranza di miglioramento si rivela assai prezioso un intervento formativo di qualità come questo. Si tratta di un aiuto importante per chi ogni giorno deve confrontarsi con una popolazione ormai esasperata e che cerca di intervenire con efficacia per contribuire ad una vita più serena dei propri assistiti.

Sostieni anche tu le nostre attività a Betlemme! 

20160719_145320 (1)
20160718_093959 (1)
20160720_104655 (1)
20160720_104837 (1)
condividi facebook twitter google pinterest stampa invia
Notizie correlate:

Incontrarsi con la musica a Betlemme (Luglio 2019)

Betlemme: la piccola May torna a vedere (Aprile 2019)

Il turismo che fa (del) bene: l’esperienza della Guesthouse Dar Al Majus di Betlemme (Aprile 2019)

Betlemme: dopo 2000 anni, la bellezza e la semplicità di un evento che ha cambiato l’umanità (Dicembre 2018)

“Voglia di acqua” a Betlemme: nuove cisterne di acqua in regalo a Rana e alla sua famiglia (Dicembre 2018)

Ricomincia la scuola a Betlemme! (Settembre 2018)

5 x Mille per l’educazione: l’esempio di due ragazze di Betlemme (Maggio 2018)

Le mani e il cuore di Mattia, fiositerapista volontario a Betlemme (Marzo 2018)

Nuovo indirizzo tecnologico del Terra Sancta School di Betlemme: una scommessa all’avanguardia (Marzo 2018)

Natale a Betlemme: i volti di un presepe vivente (Dicembre 2017)

Natale a Betlemme: i piccoli segni di una speranza grande (Dicembre 2017)

Al Campo dei Pastori con fra Josè Maria. Per essere “un po’ pastori e un po’ angeli” (Novembre 2017)

Un servizio per tutta la vita. In Terra Santa con i ragazzi del Servizio Civile Nazionale (Novembre 2017)

Il lavoro di Naila, assistente sociale a Betlemme (Agosto 2017)

Estate a Betlemme: per crescere insieme con la musica (Agosto 2017)

Il “Summer Camp” a Betlemme (Luglio 2017)

Betlemme: il 5xmille di Associazione pro Terra Sancta che porta l’acqua in casa (Aprile 2017)

A lezione con l’Arab Institute di Betlemme: “Non basta conoscersi e interessarsi, ma si deve anche valorizzare l’altro” (Febbraio 2017)

Incontro, buona cucina e la bellezza delle piccole cose: le donne di Betlemme ripartono anche da qui (Febbraio 2017)

“Riconciliarsi con se stessi, per costruire il mondo”: l’avventura dei ragazzi di Betlemme (Gennaio 2017)