La tua impresa #ProLibano

Le conseguenze dell’esplosione del 4 agosto 2020 a Beirut sono state enormi.  Più di 6000 edifici sono rimasti danneggiati. Tra questi strutture anche ospedali, università, scuole, abitazioni, chiese e spazi comuni. Sono circa 300 mila le famiglie travolte dall’emergenza che chiedono aiuto. Un Libano che sta meglio è l’auspicio dell’Italia e di tutta la comunità europea e internazionale.

Appello alle aziende italiane

PACCHI SPESA

Con il tuo contributo potremo assistere 300  famiglie libanesi che vivono nelle aree più colpite dalle esplosioni e sono tra i soggetti che fanno più fatica ad alimentarsi con regolarità. 

Potremo rispondere quindi ai bisogni primari di approvvigionamento di prodotti alimentari e beni di prima necessità.

Il pacco alimentare comprende prodotti locali e generi tipici della cucina libanese: riso, pasta, lenticchie, olio, zucchero, sale, latte e tonnoI food box Pro Libano verranno confezionati sulla base della disponibilità dei diversi ingredienti, dei costi e dei valori nutrizionali suggeriti.

SUPPORTO ALLA RICOSTRUZIONE

Ci siamo già attivati, insieme ai frati della Custodia di Terra Santa, per la ricostruzione delle abitazioni danneggiate dall’esplosione avvenuta il 4 agosto nel porto di Beirut. I numeri parlano di più di 6000 edifici che hanno riportato danni ( porte e finestre divelte, mobili e mensole andati perduti, …). Gli appartamenti sono ancora ingombri di frammenti di vetro, intonaco, macerie.

Serve l’aiuto della tua impresa per avviare progetti concreti di ricostruzione e sviluppo. La riparazione e la costruzione danno speranza e consentono alla popolazione sfollata di poter rientrare in casa in sicurezza. 

KIT SANITARI

La raccolta fondi andrà a finanziare l’acquisto di kit di soccorso per aiuti sanitari e Covid-19 che verranno distribuiti mensilmente. Un sostegno diretto a donne, bambini e anziani. Nuclei familiari tra i più vulnerabili nel contesto che si è venuto a creare in Libano. I kit risultano utili anche per ridurre i rischi di malattie.

Un kit include prodotti per l’igiene (carta igienica, shampoo, sapone), detersivi per il bucato, prodotti per la pulizia della casa e dispositivi di protezione individuale (mascherine e gel per le mani). Verranno distribuiti anche medicinali specifici a 100 malati cronici (diabete, pressione alta e altre) ed effettuate visite specialistiche.

Insieme possiamo creare una solidarietà Made in Italy

Le imprese italiane sono note per la loro generosità. L’area del mediterraneo è un’area storica che ci unisce da secoli. Le attività in loco saranno gestite da 10 volontari coordinati dai frati francescani della Custodia di Terra Santa residenti nel convento di Beirut dove, nonostante i danni subiti dall’esplosione, avverranno la registrazione, la selezione dei beneficiari e la distribuzione. Lo staff di pro Terra Sancta della sede di Milano supervisionerà l’implementazione, il monitoraggio e la rendicontazione di progetto.  

Dona ora

Il tuo sostegno alla ricostruzione

Il nome e logo della tua azienda verrà inserito su tutto il materiale di comunicazione e se sarà possibile rispetto a restrizioni sanitarie potrai partecipare all’evento inaugurale delle case ristrutturate, occasione imperdibile di conoscenza diretta e costruzione di relazioni nel paese.

Con una donazione minima di 500 euro puoi contribuire al sostegno alimentare e sanitario di 300 famiglie.

Con una donazione minima di 2.000 euro puoi contribuire alla ricostruzione di 20 abitazioni.

Appelli #ProLibano

Mi rivolgo agli abitanti di Beirut, duramente provati dall’esplosione: riprendete coraggio, fratelli! La fede e la preghiera siano la vostra forza. Non abbandonate le vostre case e la vostra eredità, non fate cadere il sogno di quelli che hanno creduto nell’avvenire di un Paese bello e prospero. (Testo  | Video)

Papa Francesco

La preghiera e l'appello per il Libano - 02/09/2020

Noi, oltre a pregare per la popolazione del Libano, sentiamo anche il bisogno di fare qualcosa di concreto, di intervenire e di agire in loro aiuto. Per questo l’aiuto dei donatori è essenziale e per questo la vicinanza e la condivisione di tutti coloro che possono offrire qualcosa è fondamentale. (Video)

Padre Francesco Patton

Custode di Terra Santa

La testimonianza di Fra Firas Lutfi, francescano, superiore della Regione San Paolo della Custodia di Terra Santa

Sto toccando con mano anime molto sfiduciate, colpite da depressione. Non vogliamo e possiamo tirarci indietro.

Ciò che stanno vivendo gli abitanti di Beirut è un’enorme sofferenza. Forte è la preoccupazione per la povertà diffusa, aggravata dal Covid-19. Molte le famiglie che bussano alla porta dei frati francescani per chiedere aiuto. L’inverno che sta per arrivare fa paura: senza la riparazione dei tetti, delle porte e delle finestre le case non saranno abitabili.

La tua donazione

Contattaci

Vuoi maggiori informazioni?

Lascia i tuoi dati e verrai ricontattato da Teresa Cinquina

14 + 6 =

Associazione pro Terra Sancta

Siamo un’organizzazione no profit che realizza progetti di conservazione del patrimonio culturale, di sostegno alle comunità locali e di aiuto nelle emergenze umanitarie. Siamo presenti in Medio Oriente, laddove risiedono i frati francescani della Custodia di Terra Santa.

Milano

20121 Piazza Sant’Angelo, 2
Tel: +39 026572453

Gerusalemme
91001 St. Saviour Monastery POB 186

info@proterrasancta.org

email whatsapp telegram facebook twitter