Giornata Mondiale del Malato Betlehem

Anche gli anziani della Società Antoniana di Betlemme partecipano alla Giornata Mondiale del Malato

Giacomo Pizzi1 Marzo 2013

La XXIª edizione della Giornata Mondiale del Malato è stata celebrata il 10 febbraio anche nella parrocchia di Santa Caterina di Betlemme. La Santa Messa ha riunito persone malate di tutte le età: bambini, giovani, adulti e anziani. La giornata è stata un momento di preghiera, di condivisione e vicinanza nei confronti dei malati di Betlemme e delle loro famiglie che vivono in difficoltà, nella malattia o nella sofferenza.

Arrivati in pulmini e accompagnati in chiesa dai volontari di Terra Sancta Boys School, i malati sono stati contenti di poter partecipare ancora una volta alla Santa Messa nella Chiesa di Santa Caterina. Hanno partecipato anche i residenti della casa per anziani della Società Antoniana, che ATS pro Terra Sancta sostiene contribuendo mensilmente all’acquisto delle medicine e ai costi di fisioterapia per le donne che vi risiedono e per gli anziani che frequentano il centro diurno tre volte alla settimana.  L’impegno della parrocchia e di ATS pro Terra Sancta ha fatto sentire loro l’affetto e la vicinanza dell’intera comunità parrocchiale.

A conclusione della celebrazione della Giornata Mondiale del Malato, i malati sono stati invitati al pranzo offerto dalla parrocchia, momento significativo per stare insieme, condividere delle esperienze e vivere legami di conoscenza e amicizia.