Riparte il progetto “Betlemme e gli anziani” in Terra Santa

Giacomo Pizzi20 Luglio 2010
Betlemme

Le attività della Custodia di Terra Santa e il sostegno fornito da ATS Pro Terra Sancta agli anziani di Betlemme continuano grazie al generoso contributo di donatori privati e istituzionali italiani e spagnoli.  Il progetto, ripartito il 15 luglio e dedicato alla Casa per anziani gestita dalla Società Antoniana di Betlemme, sarà rilanciato grazie a una missione di esperti italiani che giungeranno a Betlemme in settimana. Due rappresentanti del Centro Civitas Vitae di Padova, una delle più grandi strutture sociosanitarie di servizi integrati in Europa, visiteranno la struttura palestinese  per verificarne potenzialità e margini di miglioramento a livello di gestione e accoglienza. Il dott. Fabio Toso, responsabile risorse umane e co-direttore del Centro Civitas Vitae, e la dott.ssa Chiara Cavazzini, responsabile della formazione,  metteranno a disposizione del personale della struttura di Betlemme la propria esperienza per sviluppare insieme a loro nuove ipotesi di gestione amministrativa e di operatività sociale.