GUERRA TERRA SANTA

Nella guerra accanto ai più fragili

E’ guerra in Israele e Palestina. Il tragico attacco perpetrato da Hamas da Gaza, sabato 7 ottobre è un evento senza precedenti che ha sconvolto tutti. La spirale di violenza che si è scatenata ha causato e continua a causare numerose vittime, soprattutto a Gaza, dove è emergenza!

Nel ribadire con forza il nostro impegno per la pace, continuiamo ad offrire tutto l’aiuto concreto possibile ai più fragili e più bisognosi, vittima di questa situazione.

Sostieni anche tu!

diretta pizzaballa

Appello per la Pace da Gerusalemme

Rivedi la diretta con Sua Beatitudine Eminentissima il Cardinale Pierbattista Pizzaballa, Patriarca di Gerusalemme.

Seminare Pace in Israele e Palestina

Dialogo con il Custde di Terra Santa, padre Francesco Patton, a un mese dallo scoppio del conflitto.

diretta custode di terra santa patton

L’appello del direttore Pro Terra Sancta, Tommaso Saltini

Cari amici, 

Come responsabile di Pro Terra Sancta, un’organizzazione impegnata da tanti anni in Israele e Palestina, mi sento fortemente interpellato di fronte ai fatti di questi giorni. Da anni siamo impegnati in diverse iniziative di sostegno alla comunità cristiana di Gaza a servizio di una popolazione provata da decenni di conflitto, e la violenza di questi giorni ci spaventa, ci addolora, ci chiama in causa.

Siamo contro ogni violenza e – purché impotenti davanti a essa – vorremmo fermarla a ogni costo, perché amiamo la vita e ogni essere umano, che è infinitamente prezioso.

In forza di questo, come Associazione pro Terra Sancta, assieme a tutti gli amici e collaboratori coinvolti, chiediamo a tutte le parti in causa – interne ed esterne al conflitto – di favorire occasioni d’incontro e lavorare per immaginare soluzioni nuove e creative che portino sviluppo e pace per tutti.

Desideriamo che possa finalmente realizzarsi un’iniziativa politica a lungo termine che dia spazio, vita e libertà a tutti. Questa drammatica situazione chiede, invoca e pretende idee nuove, proposte politiche durature che possano fare vivere tutti in pace e prosperità.

Invochiamo il Signore del cielo e della terra perchè possa abbracciare nella Sua gloria tutte le vittime del conflitto, porti pace a chi soffre, ci aiuta a perdonare chi fa del male.

Tommaso Saltini

Direttore di Pro Terra Sancta


Tommaso Saltini direttore generale Pro Terra Sancta

Guerra Israele Palestina: i bisogni e il nostro intervento

Il conflitto tra Israele e Palestina si fa sempre più sanguinoso. Occorrono aiuti alle comunità di Gaza, sotto pesanti bombardamenti. Con i parntner locali ci stiamo organizzando per interventi di prima assistenza. Nel frattempo lavoriamo per incrementare gli aiuti a sostegno delle famiglie piagate dalle crisi in tutta la Palestina.

“La tragedia a Betlemme e nel resto della Palestina è soprattutto economica, oltre alla paura della violenza. Le città sono blindate e nel giro di 48 ore sono spariti i pellegrini e turisti e non c’è più lavoro”.

DIRETTE

Racconti e appelli live

Raccogliamo qui tutti i dialoghi in diretta con chi vive e lavora in Terra Santa

Il Natale di Betlemme

Dialogo in diretta con padre Rami Aaskrieh, parroco di Betlemme.

Voce di speranza dalla Città Santa

Rivedi la diretta con Padre Ibrahim Faltas OFM, Vicario Generale della Custodia di Terra Santa.

Storie di vita da Israele e Palestina

Rivedi la diretta con Alessandra Buzzetti, corrispondente TV2000 a Gerusalemme.

diretta carla benelli youtuben

Una storia che unisce

Dialogo con Carla Benelli, responsabile dei progetti culturali di Pro Terra Sancta, da Gerualemme

La sofferenza comune

Dialogo con Alex Hadweh, direttore dell’ospedale francese St. Louis di Gerusalemme.

Gaza, Libano e Iran: Prove di Guerra

Dialogo con Camille Eid, studioso e editorialista di Avvenire.

intervista a Rony Tabash Betlemme

Dal Cuore di Betlemme

Dialogo in diretta con Rony Tabash, artigiano di Betlemme che ci racconta come si prepara al Natale la città di Gesù quest’anno.

Giacomo Gentile Siria

Dall’altra parte del conflitto

Diretta da Damasco con Giacomo Gentile, responsabile progetti in Siria e Libano

TERRA SANTA

Aggiornamenti dal campo

Le notizie dai nostri collaboratori e volontari:

La Siria dopo il 7 Ottobre, una crisi senza fine

Betlemme: la pace di chi ha deciso di rimanere

osama anfora

In ricordo di un amico

Primo piano Sobhia

La storia di Sobhia:un faro di speranza nella Siria ferita dal terremoto

Visita Guidata Gerusalemme

Custodire i cuori in Terra Santa, intervista a don Gianantonio Urbani

Terra Santa: l’altra faccia della guerra

Testimonianze

Video testimonianze dalla Terra Santa:

Shady Al-Shaer

“La guerra provoca un senso di paura tra la popolazione, specialmente tra i bambini, che sono sottoposti ad una forte pressione psicologica. Questi bambini hanno il diritto di giocare, muoversi ed essere felici come tutti i bambini del mondo.”

Shady Al-Shaer, coordinatore del progetto “Soccer training course” per adolescenti di Sebastia

Gabriel Romanelli

“Mi sono domandato per quale motivo il Signore mi abbia chiesto di non essere con la mia comunità in questo tempo. Ho capito che provvidenzialmente sono rimasto fuori in maniera tale da aiutare tanti, cercando di fare arrivare diversi aiuti e proteggendo le persone lì.”

Padre Gabriel Romanelli, parroco di Gaza

Lettere e appelli

“E’ tempo di fermare questa guerra, questa violenza insensata” Lettera del Card. Pierbattista Pizzaballa alla diocesi

“Avere il coraggio dell’amore e della pace qui, oggi, significa non permettere che odio, vendetta, rabbia e dolore occupino tutto lo spazio del nostro cuore, dei nostri discorsi, del nostro pensare”.

“Non siete soli, tutta la comunità di Terra Santa e del mondo è con voi” – Saluto del Card. Pierbattista Pizzaballa ai cristiani di Gaza

*attiva sottotitoli ITALIANO

“Domandate pace per Gerusalemme:
sia pace a coloro che ti amano,
sia pace sulle tue mura,
sicurezza nei tuoi baluardi.
Per i miei fratelli e i miei amici
io dirò: ‘Su di te sia pace!’.
Per la casa del Signore nostro Dio,
chiederò per te il bene.”

salmo 122
AIUTA ORA

Accanto ai più deboli

Insieme a collaboratori in loco stiamo lavorando per portare aiuti di emergenza a Gaza. Nel frattempo stiamo incrementando le attività di assistenza alle famiglie colpite dalla crisi economica in Palestina.

CON CARTA DI CREDITO, PAYPAL O SATISPAY

DONARE CONVIENE!

Tutte le donazioni a Pro Terra Sancta sono deducibili o detraibili in fase di dichiarazione dei redditi.
Scopri come fruire dei benefici fiscali concessi dalla legge cliccando qui