Comunicare la Terra Santa online- una lezione d’eccellenza per i frati della Custodia

francescani seminaristiUna lezione d’eccellenza per le nuove leve francescane presso la Custodia di Terra Santa per discutere di fede e comunicazione nel ventunesimo secolo. Don Paolo Padrini, esperto di comunicazione sul web nonchè ideatore della fortunata applicazione per Iphone “Ibreviary”, ha incontrato i seminaristi della Custodia di Terra Santa per presentare, da un lato le nuove applicazioni che saranno realizzate in collaborazione con ATS pro Terra Sancta e la Custodia e che saranno presto disponibile per milioni di utenti di supporti mobili in tutto il mondo. E per spiegare l’importanza di utilizzare con saggezza in nuovi mezzi di comunicazione per entrare in contatto con un numero sempre maggiore di persone.

Ha infatti dichiarato Papa Benedetto XVI in occasione della 44esima giornata mondiale delle comunicazioni sociali: “Per dare risposte adeguate (…) all’interno dei grandi cambiamenti culturali, particolarmente avvertiti nel mondo giovanile, le vie di comunicazione aperte dalle conquiste tecnologiche sono ormai uno strumento indispensabile. Infatti, il mondo digitale, ponendo a disposizione mezzi che consentono una capacità di espressione pressoché illimitata, apre notevoli prospettive ed attualizzazioni all’esortazione paolina: <Guai a me se non annuncio il Vangelo!> (1Cor 9,16). Con la loro diffusione, pertanto, la responsabilità dell’annuncio non solo aumenta, ma si fa più impellente e reclama un impegno più motivato ed efficace. Al riguardo, il Sacerdote viene a trovarsi come all’inizio di una <storia nuova>, perché, quanto più le moderne tecnologie creeranno relazioni sempre più intense e il mondo digitale amplierà i suoi confini, tanto più egli sarà chiamato a occuparsene pastoralmente, moltiplicando il proprio impegno, per porre i media al servizio della Parola.”