Covid-19 in Siria: il racconto di un medico di Aleppo