Giugno 2016

Dodici anni Custode. Dodici anni presidente

“12 anni Guardiano del Monte Sion e del Santo Sepolcro”. È questo il tema dello speciale video del Christian Media Centre su Fra Pierbattista Pizzaballa, Custode Emerito di Terra Santa e ora, da poco nominato  Amministratore Apostolico per il Patriarcato Latino di Gerusalemme.

Eletto Custode a maggio 2004 Fra Pierbattista Pizzaballa, è stato riconfermato per due mandati nel 2010 e poi nel 2013. Un Custodiato tra i più lunghi nella storia dei francescani, durante il quale “con coraggio e libertà”, come afferma nel servizio Fra Claudio Bottini dello Studium Biblicum Franciscanum,  ha portato un nuovo spirito all’interno della Custodia aprendo nuove porte e nuove finestre sul mondo.

Tra le varie novità, molte riguardano l’Associazione pro Terra Sancta di cui è stato presidente per tutta la durata del mandato. L’Associazione, nata nel 2002, grazie a fra Pizzaballa ha infatti acquisito nuova importanza come ramo laico e operativo a servizio dei frati,  nelle aree di presenza della Custodia.

Molto è stato fatto nel campo della conservazione e del rinnovamento dei Luoghi Santi, con l’intenzione di preservare il patrimonio storico, culturale e religioso, per renderlo sempre più accessibile a un pubblico sia locale che internazionale. Un esempio di questo è il Terra Sancta Museum sulle radici del cristianesimo in Terra Santa, un progetto portato avanti in questi anni grazie alla collaborazione tra Associazione pro Terra Sancta e la Custodia. “Attraverso il Museo di Terra Santa – dice fra Pizzaballa nel servizio video – la Custodia vuole parlare in maniera moderna e attuale a tutti i pellegrini. Comunicare il messaggio di sempre, ma in modo accessibile a tutti con il linguaggio di oggi”.

Questa e moltissime altre iniziative sono state possibili grazie alla stretta collaborazione con l’Associazione. C’è l’impegno nel sociale, a Betlemme per esempio, dove Associazione pro Terra Sancta collabora con il Franciscan Social Service Office e in Siria, grazie al supporto ai frati francescani che operano in condizioni critiche a causa del conflitto.

L’Associazione pro Terra Sancta ringrazia fra Pierbattista Pizzaballa per i  suoi dodici anni di presidenza e collaborazione, con i migliori auguri per il nuovo incarico.

Grazie di cuore fra Pierbattista Pizzaballa!

(Video del Christian Media Centre)

condividi facebook twitter google pinterest stampa invia
Notizie correlate:

Gerusalemme: in viaggio con “Ulisse” di Alberto Angela al Terra Sancta Museum (Settembre 2019)

Gerusalemme. Con i campi estivi al Terra Sancta Museum (Luglio 2019)

Conservare per conoscere: l’esperienza di Eleonora a Cipro (Giugno 2019)

SBF Archaelogical Collections del Terra Sancta Museum: allestimenti e scoperte in attesa dell’apertura (Maggio 2018)

Le malte del cantiere del Terra Sancta Museum (Gennaio 2018)

Con Rozan e Dima al Terra Sancta Museum (Ottobre 2017)

Terra Santa: i 4 appuntamenti da non perdere (Ottobre 2017)

Recuperare la memoria dei padri nella “terra più amata da Dio” (Settembre 2017)

“DIETRO LE QUINTE” DEL TERRA SANCTA MUSEUM (Aprile 2017)

“Tutti là siamo nati”: un convegno a Milano spiega l’importanza del sostegno alla Terra Santa (Marzo 2017)

Terra Sancta Museum sulla Via Dolorosa, perché “nessuno lo sa” (Febbraio 2017)

Quelle scuole musulmane in visita al museo sulla Via Dolorosa (Novembre 2016)

Invito all’Ordinazione episcopale di Mons. Pierbattista Pizzaballa (Agosto 2016)

Assemblea Generale di Associazione pro Terra Sancta. Le parole del nuovo presidente fra Francesco Patton (Luglio 2016)

Eletto il Custode di Terra Santa: Associazione pro Terra Sancta ha un nuovo presidente (Maggio 2016)

Terra Sancta Museum – Via Dolorosa: cosa dicono i visitatori? (Aprile 2016)

Scopri la Via Dolorosa! (Marzo 2016)

Terra Sancta Museum: che lo spettacolo abbia inizio! (Febbraio 2016)

Siria. Migliaia di persone fuggono da Aleppo. Il nuovo appello del Papa. (Febbraio 2016)

Il Custode di Terra Santa in visita ai progetti di Betlemme (Gennaio 2016)