Il Magnificat di Gerusalemme al Giffoni Film Festival

Non solo cinema al Giffoni Film Festival, ma anche musica che va oltre le differenze. Tra gli eventi speciali si inserisce anche il concerto organizzato dall’Istituto Magnificat di Gerusalemme presente con il coro Jasmeen composto da 25 ragazze arabe adolescenti. Non poteva mancare un omaggio all’Italia con “Va’ Pensiero” e alla Campania e a Napoli con “Santa Lucia”, che concluderanno la serata. Al concerto sarà presente padre Armando Pierucci, direttore e fondatore del Magnificat e organista del Santo Sepolcro, mentre maestro del Coro sarà Hania Soudah Sabbara. L’Istituto Magnificat di Gerusalemme, che si esibirà in concerto nell’Arena del Giardino degli Aranci stasera alle ore 21, è una scuola di musica che ha la sua sede nella Città Vecchia di Gerusalemme, ovvero in una parte della città ancora contesa dalla politica tra israeliani e palestinesi. La scuola di musica è “aperta”, luogo di “pacifica convivenza”, cui vi partecipano ragazzi e giovani di ogni nazionalità,credo politico e religioso in nome della più alta e pura accettazione reciproca. Oltre al Giffoni film festival ci sono altre tappe della tournée dell’Istituto Magnificat nella provincia di Salerno con lo spettacolo “Concerto di voci e suoni di Terra Santa: musica oltre le differenze”.

 

Fonte: www.agensir.it/

email whatsapp telegram facebook twitter