gerusalemme-libri
icon-campaign

Gerusalemme – Libri, Ponti di pace

Israele e Palestina
icon-campaign
Conservazione e Restauro Antichità
icon-campaign
Attività Culturali
icon-campaign
Educazione e scuole
icon-campaign
Formazione Professionale
icon-campaign
Beneficiari
400
contesto e obiettivi
La Biblioteca di San Salvatore, oggi Biblioteca Generale della Custodia di Terra Santa, raccoglie dal XV secolo le testimonianze legate alla Custodia francescana nella Terra amata dal Signore. Il patrimonio, soprattutto manoscritto, che essa racchiude è di grande valore artistico e storico, e consente di tracciare la storia dell’istituzione dell’ordine minorita in Terra Santa sin dai tempi medievali.

Dal 1924 è poi attivo in Gerusalemme lo Studium Biblicum Franciscanum, un istituto bibliotecario che opera anche nel senso di una docenza delle Sacre Scritture e dell’archeologia biblica. Dal 1963 lo Studium Biblicum è parte dell’ateneo pontificio Antonianum di Roma. Il patrimonio librario della biblioteca è prezioso per la sua estensione, comprensiva di quattrocento titoli di periodici e riviste.

L’Associazione Pro Terra Sancta è impegnata dal 2011 con il progetto ‘Libri, ponti di pace’ nel preservare questo immenso lascito culturale, storicamente preziosissimo e scientificamente fecondo. Pro Terra Sancta ha compilato un catalogo aggiornato dei volumi presenti nelle biblioteche, curandone anche un’edizione online; essa ha inventariato, catalogato e studiato i fondi più rilevanti culturalmente, e ne ha permesso lo studio anche grazie alla formazione di personale locale. Solo nel 2020, 400 studiosi hanno potuto beneficiare dei servizi implementati nel progetto.

Tutti questi risultati sono stati possibili grazie alla collaborazione di cui Pro Terra Sancta si è avvalsa con il Centro di Ricerca Europeo Libro, Editoria e Biblioteca (CRELEB), afferente alla sede di Milano dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Gesù. Proprio presso quest’università è impiegato il prof. Edoardo Barbieri, docente di Archivistica, che ha a lungo collaborato con il progetto in maniera determinante.

SOSTIENI IL PROGETTO IN Israele e Palestina

Favorire i legami tra la Terra Santa e il mondo