damasco-cultura-del-incontro
icon-campaign

Siria/Damasco – La Cultura dell’incontro

Siria

CONTESTO & OBIETTIVO

icon-campaign
Ricostruzione Edifici
icon-campaign
Formazione Professionale
icon-campaign
Educazione e scuole
icon-campaign
Attività Culturali
icon-campaign
Beneficiari
3’100
contesto e obiettivi
È nella terra di Damasco, capitale siriana, che Saulo di Tarso fu convertito alla fede in Gesù Cristo, acquisendo così il nome di Paolo. Come quella di Paolo, anche la storia di Damasco è testimonianza di amore e di violenza.
 
Un amore che a Damasco ha stretto le prime comunità di discepoli di Gesù, le quali per la prima volta in questa terra furono battezzate ‘cristiane’. Ed una violenza che dal 2011, anno d’inizio del conflitto in Siria, sconvolge e ferisce la città.
 
Nel centro storico della città, Pro Terra Sancta recupera e ristruttura proprietà abbandonate o distrutte. L’Associazione vuole in esse ravvivare una scintilla di speranza. Insieme alle opere edilizie di restauro, infatti, essa eroga corsi di formazione artistica per sviluppare con gli abitanti del luogo una conoscenza profonda sul valore storico del patrimonio culturale della regione.
 
È infatti urgenza per l’Associazione costruire edifici materiali, per spalancare soglie culturali, capaci di rilanciare un dialogo rinnovato in una terra martoriata e insanguinata come quella di Damasco.

SOSTIENI IL PROGETTO IN Siria

Favorire i legami tra la Terra Santa e il mondo