Ricorda con noi il santo che più ha amato i luoghi di Gesù

san Francesco

L’opera più bella di tutta la creazione

Domani si ricorda san Francesco d’Assisi, patrono d’Italia e fondatore dell’ordine dei Frati Minori, uno degli ordini più importanti della Chiesa. Seguendo le orme di Cristo egli lasciò tutto, ma veramente tutto, per annunciare la Buona Novella a tutti gli uomini e alle donne del mondo.

Ed è proprio questo impeto missionario, “a servizio di ogni umana creatura”, che porterà alla creazione della Provincia Francescana d’Oltremare, in Medio Oriente, nel 1217. Da allora sono passati esattamente otto secoli e quest’anno festeggiamo l’anniversario di questa grande missione.

L’assoluta novità del metodo di Francesco è spiegata molto bene da fra Cesare Vaiani ofm, in questo articolo “Il Metodo di Francesco” pubblicato sul catalogo della mostra La terra più amata da Dio, sugli ottocento anni di presenza francescana in Terra Santa.

LEGGI L’ARTICOLO

 

In ricordo di san Francesco, oggi alle 16.30 verranno recitati dei vespri particolari nella chiesa di san Salvatore a Gerusalemme. Sono i Vespri del Transito di Francesco.  L’intero rito potrà essere seguito in diretta sulla nostra pagina Facebook. Se vuoi ricevere un promemoria dell’evento, clicca sul pulsante rosso. Ti aspettiamo!