Maggio 2016

Betlemme: si conclude il corso di ebraico per 25 donne madri di famiglia

Qualche giorno fa, presso l’Università di Betlemme, sono stati consegnati i diplomi per il corso di ebraico avanzato rivolto a 25 donne provenienti da Betlemme e dintorni.

L’iniziativa, che fa seguito al corso base conclusosi a dicembre, fa parte delle attività di formazione a beneficio delle donne di Betlemme previste dal progetto di Associazione pro Terra Sancta, sostenuto per il secondo anno consecutivo dal Comitato per gli interventi caritativi a favore del Terzo della CEI, dal titolo “Le donne, i giovani e gli anziani-Sosteniamo i più deboli di Betlemme”.

Il corso di lingua ebraica, tenuto da un docente dell’Università di Betlemme, ha visto una buona affluenza e impegno da parte delle donne coinvolte, tanto che si è deciso di avviare il corso di livello avanzato.

La lingua è il primo veicolo di conoscenza tra le culture. È importante avvicinarsi all’altro attraverso la comunicazione, comprendere una lingua può aiutare a superare le diffidenze e i pregiudizi: sono le relazioni tra le persone a cambiare il mondo” ha dichiarato Vincenzo Bellomo, responsabile del progetto per Associazione pro Terra Sancta.

In particolare, lo scopo dell’attività formativa è stato quello di dare a queste donne, madri di famiglia, l’occasione di approfondire le proprie capacità personali per estendere le loro possibilità lavorative. Come racconta Nadia, una delle partecipanti, “Lavoro all’interno di un’attività commerciale, quindi ho pensato che la conoscenza della lingua ebraica potesse essere essenziale per allargare i miei orizzonti lavorativi”.

Un ringraziamento particolare va al CEI Comitato per gli interventi caritativi a favore del Terzo Mondo, che ha reso possibile questa iniziativa.

Scopri le nostre attività in supporto degli anziani e delle donne di Betlemme!

Corso ebraico  1 (2)
Corso Ebraico Diploma 2 (1)
Corso Ebraico Diploma 3 (1)
Corso Ebraico Diploma (2)
condividi facebook twitter google pinterest stampa invia
Notizie correlate:

5 x Mille per l’educazione: l’esempio di due ragazze di Betlemme (Maggio 2018)

Le mani e il cuore di Mattia, fiositerapista volontario a Betlemme (Marzo 2018)

Nuovo indirizzo tecnologico del Terra Sancta School di Betlemme: una scommessa all’avanguardia (Marzo 2018)

Natale a Betlemme: i volti di un presepe vivente (Dicembre 2017)

Natale a Betlemme: i piccoli segni di una speranza grande (Dicembre 2017)

Il lavoro di Naila, assistente sociale a Betlemme (Agosto 2017)

Estate a Betlemme: per crescere insieme con la musica (Agosto 2017)

A lezione con l’Arab Institute di Betlemme: “Non basta conoscersi e interessarsi, ma si deve anche valorizzare l’altro” (Febbraio 2017)

Incontro, buona cucina e la bellezza delle piccole cose: le donne di Betlemme ripartono anche da qui (Febbraio 2017)

“Riconciliarsi con se stessi, per costruire il mondo”: l’avventura dei ragazzi di Betlemme (Gennaio 2017)

Con la Conferenza Episcopale Italiana nelle scuole! Riduciamo la violenza tra i banchi di Betlemme (Novembre 2016)

Continua l’assistenza alle Pietre Vive di Betlemme: la Fondation Francois d’Assise in sostegno dei bisognosi (Ottobre 2016)

“You will find me in the sound”: il corso di Musicoterapia a Betlemme (Agosto 2016)

Il Mosaic Training Course di Betlemme (Giugno 2016)

Jamila, un’anziana donna di Betlemme senza assistenza (Gennaio 2016)

Betlemme, il “caldo” regalo del Pilgrims Residence Hotel (Novembre 2015)

Qui tutti siamo nati: un documentario sugli anziani protagonisti della storia di Betlemme (Novembre 2015)

La lista nozze? Un dono speciale per Betlemme (Giugno 2015)

Betlemme: delegazione dell’Holy Land Coordination in visita agli anziani della Società Antoniana (Gennaio 2015)

Inizia l’Avvento: scopri come lo vivono i più poveri di Betlemme, e come puoi aiutarli (Dicembre 2014)