Novembre 2014

Giovani mosaicisti al lavoro: restaurato il prezioso mosaico di Cafarnao

Negli anni ’60 i padri Stanislao Loffreda e Virgilio Corbo scavarono a Cafarnao i resti di una chiesa bizantina con un pavimento mosaicato: molto simile ai mosaici rinvenuti nella vicina Tabgha, questo mosaico di 55 m² presenta motivi geometrici e decorativi, con al centro un pavone, simbolo di immortalità. I due archeologi decisero di rimuovere il mosaico per scoprire cosa vi fosse sotto e ritrovarono in questo modo i resti della Casa di Pietro.

Dopo essere stato rimosso dalla sua originale ubicazione, il mosaico rimase esposto nel parco archeologico di Cafarnao fino al 2012, anno in cui fu possibile iniziarne il restauro.  Oggi, dopo due anni di intenso lavoro, i ragazzi del Mosaic Centre di Gerico hanno presentato al Custode di Terra Santa i risultati della grande opera che ha permesso non solo di riportare i mosaici all’antico splendore, ma anche di assicurarne la conservazione per il futuro.

La realizzazione di questo importante progetto è stata possibile grazie al sostegno della Regione Veneto e di Associazione pro Terra Sancta, che da anni collabora con il Mosaic Center per promuovere attività di formazione, conservazione e restauro. Il nostro comune obiettivo poggia non soltanto sul grande valore storico-artistico di queste iniziative, ma soprattutto sull’importanza di offrire la possibilità a giovani di Gerusalemme Est e dei Territori Palestinesi di acquisire una formazione professionale, basata sulle bellezze di Terra Santa.

Aiutaci a sostenere questi progetti per continuare la formazione di questi ragazzi e il restauro dei Luoghi Santi.

Per donare ora, clicca qui.

2014-11-06
2014-11-06-1
IMG_6279
IMG_6280
IMG_6316
IMG_6352
IMG_20141106_094125180
IMG_20141106_104031732
condividi facebook twitter google pinterest stampa invia
Notizie correlate:

“Nessuno viene dal nulla. Abbiamo radici comuni”: il messaggio della Conferenza del mosaico in Palestina (Maggio 2016)

Un corso di ceramica per i ragazzi palestinesi: dal patrimonio archeologico allo sviluppo locale (Aprile 2015)

Progetto Monte degli Ulivi: nuova vita per i mosaici del Dominus Flevit (Aprile 2015)

Il mosaico bizantino di Cafarnao da oggi di nuovo visibile nella sua fedele riproduzione (Ottobre 2014)

Cafarnao, la città di Gesù (Maggio 2014)

“Certi che la bellezza salverà il mondo”: lavoro e opportunità per i mosaicisti di Gerusalemme est (Marzo 2014)

Giunti a Cafarnao gli ultimi container di porfido, per realizzare la pavimentazione della nuova area archeologica (Agosto 2012)

Sulle orme di Gesù: una nuova galleria fotografica sui paesaggi del Lago di Tiberiade (Agosto 2012)

Con gli Occhi degli Apostoli: Una Vita travolta da una Presenza (Giugno 2012)

Cafarnao: il nuovo sito della Custodia di Terra Santa dedicato alla “Città di Gesù” (Maggio 2012)

Cafarnao: porfido trentino per il sito archeologico nella città di Gesù (Marzo 2012)

Mosaici di Terra Santa: la mostra vista dai bambini (Dicembre 2011)

Grande successo per l’inaugurazione della mostra “Mosaici di Terra Santa” a Mazara del Vallo (Settembre 2011)

“Mosaici di Terra Santa”: domani l’inaugurazione a Mazara del Vallo (Settembre 2011)

“Con gli occhi degli Apostoli”: la mostra su Cafarnao al Meeting di Rimini (Agosto 2011)

Se Rimini non va a Cafarnao… (Agosto 2011)

L’intervento del Custode di Terra Santa al Meeting di Rimini (Agosto 2011)

Intervento del Custode di Terra Santa al Meeting di Rimini (Agosto 2011)

Il Custode di Terra Santa al Meeting di Rimini (Agosto 2011)

La mostra sulla vita di Gesù a Cafarnao al Meeting di Rimini (Agosto 2011)