Continua l’assistenza alle Pietre Vive di Betlemme: la Fondation Francois d’Assise in sostegno dei bisognosi

email whatsapp telegram facebook twitter

Un bel sospiro di sollievo per i malati, gli anziani e i bambini di Betlemme, grazie al generoso supporto della Fondation Françoise d’Assise a favore dell’opera del Franciscan Social Services Office (FSSO), l’ufficio dei servizi sociali della Custodia di Terra Santa a Betlemme.

In coordinamento con Associazione pro Terra Sancta, questo ufficio fornisce un appoggio concreto e continuo alle famiglie e persone in difficoltà, in particolar modo per le necessità ed emergenze mediche che non riescono ad affrontare a causa della mancanza di un sistema di welfare adeguato.

In questo filone di impegno e sforzi continui si inserisce la preziosa iniziativa della Fondation Françoise d’Assise che nel corso degli ultimi due mesi ha permesso di garantire delle cure mediche urgenti presso ospedali locali a persone in attesa di cure e senza alcuna possibilità economica per farne fronte; allo stesso tempo sono state rese possibili le forniture di medicinali per cure croniche altrimenti troppo costose per le persone in carico al Franciscan Social Services Office.

Ahmed riesce a trovare lavoro solo saltuariamente ma, dice “questo non è mai stato un problema, siamo sempre riusciti a provvedere ai bisogni familiari e dei nostri 2 figli.” Purtroppo alla figlia appena 22enne Samira è stata diagnosticata la sclerosi multipla, una malattia degenerativa incurabile al momento, appena dopo la laurea. “È stato un colpo durissimo per la nostra famiglia” dice ancora il padre “sia psicologicamente che economicamente. Il trattamento primario per mitigare gli effetti della malattia costa circa 1000 euro al mese, e spesso siamo costretti ad utilizzare trattamenti meno efficaci e molto pesanti per Samira.” Grazie ai trattamenti supplementari e alle visite di controllo coperti dall’FSSO di recente, si è riusciti a dare un po’ di sollievo in casa. “La speranza è che l’assicurazione medica ci copra maggiormente le spese e che, finché non dovessi trovare un impiego stabile, la generosità della gente ci aiuti a superare questo periodo così difficile.”

Vera, Mouna e Haneen hanno potuto beneficiare dell’opera del Franciscan Social Services Office per la copertura delle spese scolastiche e mediche. Abbandonate dal padre ormai da diversi anni, le 3 sorelle hanno dovuto convivere con i problemi psichici della madre che sono andati aggravandosi nel corso degli anni. Ad oggi, mentre le prime due riescono a frequentare l’Università, Haneen ha dovuto abbandonare gli studi a causa dell’insorgere di alcuni problemi psicologici causati dall’instabile situazione domestica. Vera ha uno sguardo triste quando ci racconta che “senza i farmaci e le cure coperte dal servizio sociale, sia mia sorella che mia madre avrebbero dei grossi problemi di salute, e per noi sarebbe impossibile gestire la situazione. Haneen ha trovato un lavoro part-time in un’opera sociale sul territorio a contatto con gli anziani, ma non basta per coprire tutte le spese. Adesso ci sono nuovi problemi con l’affitto che speriamo di poter risolvere in fretta con qualche aiuto in più.”

Scopri le nostre attività con gli anziani e i malati di Betlemme!