Aprile 2014

Dalla Sicilia a Betlemme, francescani in aiuto dei più poveri

Continua la collaborazione tra la ONLUS frate Gabriele Allegra, ONG dei Frati Minori Siciliani, e i Francescani di Terra Santa, tramite ATS pro Terra Sancta.

La Allegra ONLUS è sempre stata attenta alle esigenze degli ultimi, in particolare della Terra Santa e di Betlemme, luogo prediletto di San Francesco.

Ogni anno la Allegra ONLUS supporta con aiuti importanti vari progetti: le donazioni raccolte hanno permesso in questi anni di sostenere e aiutare gli ultimi di Betlemme, in una realtà socio-economica dove spesso si rischia di perdere la speranza.

I progetti finanziati per il 2014 sono vari:

1-     L’assistenza ai ragazzi con disabilità della casa famiglia Hogar Niño Dios, che ospita 25 bambini disabili, che altrimenti non avrebbero alcuna assistenza.

2-     L’assistenza alla Casa del Fanciullo, istituto nato nel 2007, come affiliazione al Terra Sancta College, con lo scopo di aprire una nuova finestra di speranza, oscurata dal buio della povertà e dalla miseria, ai bambini che vivono una realtà dolorosa

3-     Il supporto al Terra Sancta College, la scuola più antica di Betlemme, con un contributo che andrà sia al mantenimento della struttura che a borse di studio per bambini in difficoltà.

4-     L’aiuto alla Scuola Elementare delle Suore del Rosario, scuola che raccoglie e permette di studiare ai bambini più poveri di Betlemme.

5-     Un contributo diretto all’Ufficio Servizi Sociali dei francescani a Betlemme, che si occupa di aiutare le famiglie cristiane in difficoltà in una realtà dove ogni servizio sociale, psicologico e assistenziale è assente.

6-     Il progetto Betlemme è anche anziana, promosso da ATS pro Terra Sancta a supporto delle suore della Società Antoniana che si prendono cura delle anziane di Betlemme, categoria estremamente vulnerabile e a rischio di emarginazione sociale.

Il contributo della Allegra ONLUS permetterà alle persone che usufruiscono dei servizi offerti da queste realtà di passare una Pasqua più gioiosa e soprattutto di vivere la speranza della Resurrezione non solo nella preghiera ma anche nella vita di ogni giorno, nelle situazioni concrete di difficoltà.

Ringraziamo tutti i nostri benefattori, pregando perché la Provvidenza possa continuare ad agire attraverso di loro e a ridonare la speranza a chi è sul punto di perderla.

DSC_0073_piccola
DSC_6850_piccola
DSCN2779_picco
IMG_1777_piccola
IMG_1833_picc
IMG_1885_picco
IMGP3265
P10007692
condividi facebook twitter google pinterest stampa invia
Notizie correlate:

Betlemme: la piccola May torna a vedere (Aprile 2019)

Il turismo che fa (del) bene: l’esperienza della Guesthouse Dar Al Majus di Betlemme (Aprile 2019)

Scuole di Terra Santa: quei luoghi dove ancora oggi continua l’incontro tra San Francesco e il Sultano (Febbraio 2019)

Betlemme: dopo 2000 anni, la bellezza e la semplicità di un evento che ha cambiato l’umanità (Dicembre 2018)

“Voglia di acqua” a Betlemme: nuove cisterne di acqua in regalo a Rana e alla sua famiglia (Dicembre 2018)

Ricomincia la scuola a Betlemme! (Settembre 2018)

5 x Mille per l’educazione: l’esempio di due ragazze di Betlemme (Maggio 2018)

Le mani e il cuore di Mattia, fiositerapista volontario a Betlemme (Marzo 2018)

Nuovo indirizzo tecnologico del Terra Sancta School di Betlemme: una scommessa all’avanguardia (Marzo 2018)

Natale a Betlemme: i piccoli segni di una speranza grande (Dicembre 2017)

Al Campo dei Pastori con fra Josè Maria. Per essere “un po’ pastori e un po’ angeli” (Novembre 2017)

Un servizio per tutta la vita. In Terra Santa con i ragazzi del Servizio Civile Nazionale (Novembre 2017)

Estate a Betlemme: per crescere insieme con la musica (Agosto 2017)

Il “Summer Camp” a Betlemme (Luglio 2017)

Betlemme: il 5xmille di Associazione pro Terra Sancta che porta l’acqua in casa (Aprile 2017)

A lezione con l’Arab Institute di Betlemme: “Non basta conoscersi e interessarsi, ma si deve anche valorizzare l’altro” (Febbraio 2017)

Incontro, buona cucina e la bellezza delle piccole cose: le donne di Betlemme ripartono anche da qui (Febbraio 2017)

“Riconciliarsi con se stessi, per costruire il mondo”: l’avventura dei ragazzi di Betlemme (Gennaio 2017)

Con la Conferenza Episcopale Italiana nelle scuole! Riduciamo la violenza tra i banchi di Betlemme (Novembre 2016)

Continua l’assistenza alle Pietre Vive di Betlemme: la Fondation Francois d’Assise in sostegno dei bisognosi (Ottobre 2016)